Lo beccano a rubare un tablet in un negozio: in casa nascondeva un vero e proprio magazzino

L'arrestato sarà processato in direttissima: proseguono gli accertamenti dei carabinieri

Il materiale sequestrato

In casa nascondeva praticamente un piccolo negozio di elettrodomestici rubati. Nella serata di giovedì, i carabinieri della Stazione di Melzo hanno arrestato un trentaquenne italiano, già noto alla giustizia, con l'accusa di furto aggravato e ricettazione.

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti presso un negozio di elettronica di Vignate (Mi), dopo che l’uomo aveva tentato di dileguarsi con un tablet del valore di quattrocento euro occultato sotto i vestiti, venendo bloccato dal personale di sicurezza del negozio. 

I carabinieri insospettiti dal nervosismo del ragazzo, nonché dalla sua reticenza nel riferire dove vivesse, hanno approfondito gli accertamenti, conclusosi con la perquisizione dell’abitazione di Rodano, dove è stato scoperto un vero e proprio deposito di materiale elettronico, tutto ancora nelle confezioni originali, in merito al quale l’uomo non è stato in grado di riferire la provenienza.

La refurtiva, per un valore commerciale stimato di oltre ventimila euro, è risultata composta da diciannove tablet, sette computer portatili, otto smartphone, dodici lettori mp3, quattro lettori dvd, centonovantuno tra cuffie e auricolari, nove casse stereo, una macchina fotografica, una console per videogiochi, nonché pendrive usb, mouse, dvd e custodie per cellulari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato sarà processato in direttissima, mentre proseguono gli accertamenti dei carabinieri per risalire alla provenienza della merce sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Milano, finti 'assistenti civici' comunali: la polizia denuncia due youtuber di The Show

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • Bollettino Coronavirus a Milano e in Lombardia: 29 nuovi casi a Milano

  • Notte di sangue a Milano, maxi rissa nel cuore della movida: ragazzo accoltellato, è grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento