Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Stazione Centrale / Via Luigi Galvani

Uomo abbracciato da una sconosciuta in strada: si ritrova senza il Rolex Hulk

Il furto lunedì pomeriggio in via Galvani. Vittima un uomo di 70 anni

L'abbraccio, soltanto all'apparenza inspiegabile. Il finto approccio galante. Poi, qualche secondo dopo, la sorpresa. Un uomo di 70 anni, un italiano, è stato derubato lunedì pomeriggio del suo Rolex modello Hulk da una donna che lo ha fermato in via Galvani, a due passi dalla stazione Centrale. 

Stando a quanto lo stesso 70enne ha denunciato agli agenti del commissariato Garibaldi Venezia, il furto è avvenuto poco prima delle 14. La ragazza si sarebbe avvicinata all'anziano, lo avrebbe abbracciato fingendo un interesse nei suoi confronti e poco dopo si sarebbe allontanata salutandolo affettuosamente. 

Qualche metro più in là, il pensionato si è accorto di non avere più il prezioso cronografo, dal valore di circa 15mila euro. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, però, della ladra non c'era già più traccia e non è escluso che si fosse allontanata a bordo di un mezzo dove la attendeva un complice, come da copione dei raggiri messi a segno con la "tecnica dell'abbraccio".

Non è il primo furto di Rolex che avviene nelle ultime ore in città. Venerdì pomeriggio, verso le 16.30, un cinese di 29 anni è stato sorpreso alle spalle in Foro Bonaparte da tre uomini che gli hanno immobilizzato il polso e gli hanno portato via uno Yacht master dal valore di 30mila euro. Meno di 24 ore dopo, alle 12.30 di sabato, in via Marghera una 90enne italiana è stata invece minacciata da una donna armata di coltello che le ha poi strappato un Rolex da 7mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo abbracciato da una sconosciuta in strada: si ritrova senza il Rolex Hulk
MilanoToday è in caricamento