Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

A Milano per il Salone del mobile, turista francese scippata da una mendicante in metro

La ladra è stata arrestata da un carabiniere fuori servizio che ha assistito alla scena

Immagine di repertorio

L'accoppiata metro-borseggi continua la sua prolifica produzione di episodi. Scenario, stavolta, è la fermata della M3 San Donato. La vittima, una donna di quarant'anni, è una turista francese a Milano per il Salone del mobile. La colpevole è una nomade trentaduenne, di nazionalità romena e di etnia rom.

Succede tutto nella giornata di domenica, ultimo giorno della kermesse del desing. Il borseggio avviene davanti alle macchinette automatiche all'ingresso della stazione. Ad assistere al furto c'è però un maresciallo libero dal servizio della Stazione carabinieri a Sant'Ambrogio Di Valpolicella nel veronese.

L'intervento del militare è immediato e dopo un brevissimo inseguimento riesce a bloccare la ladra. La donna, che vive in una campo nomadi milanese, è una pregiudicata e già nota per episodi analoghi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano per il Salone del mobile, turista francese scippata da una mendicante in metro

MilanoToday è in caricamento