Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Viale Ortles

Milano, imprenditore scippato dell'orologio di lusso: bandito in fuga con il Patek Philippe

Il colpo giovedì mattina in viale Ortles a Milano. Sparito il Patek Philippe di un 68enne

Il blitz alle spalle della "preda". Poi, la fuga in motorino. Colpo grosso giovedì mattina a Milano, dove un rapinatore - per ora fuggito - è riuscito a scippare alla sua vittima un Patek Philippe dal valore di diverse migliaia di euro. 

A cadere nella rete del bandito è stato un uomo di 68 anni, un imprenditore italiano. A dare l'allarme, verso le 10.40, è stato lui stesso con una telefonata alla polizia. Raggiunto dagli agenti, il 68enne ha spiegato di aver parcheggiato l'auto in viale Ortles e di essere sceso dal veicolo. Proprio in quel momento è stato sorpreso da dietro da un uomo in scooter, che gli ha scippato dal braccio l'orologio per poi fuggire proprio a bordo del motorino. Fortunatamente l'imprenditore non è rimasto ferito e non ha avuto bisogno delle cure dei medici. 

Era finita in maniera decisamente diversa, invece, un'altra rapina andata in scena il 21 settembre pomeriggio in piazza della Repubblica a Milano. Un 30enne a bordo di una Porsche aveva inseguito gli scippatori in scooter - gli avevano portato via un Patek Philippe da 28mila euro - e durante la fuga i malviventi erano caduti. Uno era fuggito, mentre l'altro si era scontrato con il semaforo ed era finito in ospedale in condizioni gravi. 

Un paio di giorni dopo a finire nel mirino dei rapinatori era stato un 63enne. L'uomo era stato convinto a fermarsi da un ragazzo in scooter che gli aveva fatto credere di essere rimasto coinvolto in un incidente. Appena era uscito dalla macchina, un secondo uomo gli aveva strappato il Rolex era scappato col complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, imprenditore scippato dell'orologio di lusso: bandito in fuga con il Patek Philippe

MilanoToday è in caricamento