Cronaca Porta Lodovica / Via Quadronno

Finge di volere aiutare la vittima ma è complice dello scippatore

Dopo avere fatto finta di aiutare la giovane vittima, ha cercato di fuggire ma è caduta

Arrestata

Si è finta una semplice passante ma in realtà era la complice dello scippatore. Alla fine è stata arrestata, mentre dell'autore dello scippo nessuna traccia.

E' successo in via Quadronno (Crocetta) intorno alle undici e mezza di mercoledì sera. Un giovane ha strappato la borsetta a una ragazza di 20 anni, per poi scappare e fare perdere le proprie tracce. Poco dopo, alla derubata si è avvicinata una ragazza in scooter, che ha fatto finta di volerla aiutare ma poi è scappata all'improvviso.

Ma accelerando ha perso il controllo del motorino ed è caduta. Raggiunta dalla vittima (che aveva anche chiamato la polizia), ha confessato di essere la complice del ladro. Gli agenti l'hanno quindi arrestata.

Si tratta di una donna di 33 anni, pregiudicata e già agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. Lo scooter con cui viaggiava è risultato rubato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di volere aiutare la vittima ma è complice dello scippatore

MilanoToday è in caricamento