rotate-mobile
Insicurezza tra i binari / Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Aggredisce e ferisce un poliziotto in Stazione Centrale

La donna era stata fermata dagli agenti per un controllo: è stata arrestata

Un poliziotto è stato aggredito da una donna in Stazione Centrale a Milano. L'agente, un membro della polizia ferroviaria, ha riportato per fortuna lesioni lievi. L'aggressione si è consumata nella giornata di martedì, come fa sapere la questura con una nota.

I poliziotti avevano fermato due giovani bosniache di 20 e 25 anni. La maggiore delle due, accusata come la compagna di furto aggravato, si è scagliata contro l'agente e lo ha ferito. È stata trasportata nelle camere di sicurezza della questura di Milano in via Fatebenefratelli.

La sua amica ventenne, già nota per reati commessi in ambito ferroviario, è risultata ricercata dall'autorità giudiziaria dovendo scontare 11 mesi e 2 giorni di reclusione, oltre al pagamento della pena pecuniaria di 3.200 euro per i reati di ricettazione e inottemperanza al divieto di accesso alle aeree ferroviarie commessi nel territorio di Milano. È stata trasferita direttamente nel carcere di San Vittore.

Ruba un cellulare con la tecnica della giacca: un arresto in stazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e ferisce un poliziotto in Stazione Centrale

MilanoToday è in caricamento