Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Porta Venezia / Corso Buenos Aires

L'uomo che insegue il ladro per quasi 2 chilometri (e lo "arresta")

Il ladro, un 28enne, è stato fermato da un testimone e poi dalla polizia

"Caccia" al ladro. Letteralmente. Un uomo di 28 anni, cittadino del Gambia, è stato arrestato martedì pomeriggio a Milano con l'accusa di furto con strappa dopo aver rubato il cellulare a una 46enne ucraina ed essere stato inseguito e bloccato da un testimone. 

Lo scippo, stando a quanto ricostruito dalla polizia, è avvenuto verso le 16 all'angolo tra via Vallazze e viale Lombardia, dove il 28enne ha rubato il telefono alla vittima. Le richieste d'aiuto della signora non sono sfuggite a un italiano 28enne, che lavora alla clinica Città Studi e stava uscendo dalla struttura. 

Dopo aver sentito le urla della donna, l'uomo si è subito messo sulle tracce del ladro, inseguendolo per quasi due chilometri, fino all'angolo tra via Vitruvio e corso Buenos Aires. Lì il testimone è riuscito a bloccare lo scippatore, che è poi stato arrestato dalla volante del commissariato Garibaldi Venezia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che insegue il ladro per quasi 2 chilometri (e lo "arresta")
MilanoToday è in caricamento