menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo doveva essere in carcere

L'uomo doveva essere in carcere

Ruba in un'auto: era uccel di bosco dopo un permesso premio dal carcere

Aveva avuto un permesso di tre giorni ma non era più rientrato in penitenziario. Sorpreso a rubare dentro un'auto in via Canonica

E' stato sorpreso mentre rubava all'interno di un'auto in via Canonica: è un 32enne italiano, G.L., già in carcere a Firenze ma scomparso nel nulla durante un permesso premio concessogli ad ottobre. La proprietaria dell'auto, una donna di 42 anni straniera, aveva visto tutto: l'uomo aveva rotto il vetro del finestrino, aveva prelevato una borsa ed era fuggito a piedi. Il marito, custode in uno stabile della strada, si era lanciato all'inseguimento del ladro.

Nel frattempo sono arrivati gli agenti: il 32enne è stato bloccato e perquisito. Trovata la refurtiva, è stato identificato ed è emersa la "fuga" durante il permesso premio del carcere di Firenze. E' stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento