menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto i carabinieri

Sul posto i carabinieri

Ai domiciliari e con braccialetto elettronico, ruba lo stesso

Neppure il braccialetto elettronico, con il quale i suoi movimenti erano tenuti sotto controllo, è bastato ad impedirgli di rubare

Dopo una condanna per furto un 19enne, pregiudicato, stava scontando la condanna agli arresti domiciliari. Neppure il braccialetto elettronico, con il quale i suoi movimenti erano tenuti sotto controllo, è bastato ad impedirgli di rubare.

L'obiettivo, questa volta, era la casa di una vicina in via Matteotti 50, in Brianza (Desio). Il giovane è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Desio, allertati proprio dall'allarme lanciato dal braccialetto elettronico quando il 19enne ha asciato il suo appartamento.

I militari lo hanno sorpreso venerdì nella corte del palazzo assieme a un complice, un pregiudicato di 20 anni, mentre portavano via due televisori lcd, due smarthphone e un computer portatile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento