Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tentata rapina in una villa a Cernusco

Si sono arrampicati fino alla finestra del primo piano di una villetta con dentro tre ragazzini, quando i carabinieri li hanno sorpresi: ladri in manette e villa salva

In questi giorni di feste i furti aumentano notevolmente. I padroni di casa escono più spesso per fare spese natalizie o per le cene con gli amici e i ladri se ne approfittano. Ed è quello che è successo a Cernusco. Nella zona residenziale della cittadina, dei mal intenzionati avrebbero preso di mira una villetta apparentemente vuota.

Non appena i padroni della casa sono usciti verso le otto di sera, due romeni avrebbero assaltato il posto. Dotati di guanti e passamontagna neri, si sono arrampicati fino alla finestra del primo piano. Ma a quanto pare mentre stavano per aprirla con un cacciavite, una pattuglia dei carabinieri in circolazione nella zona li avrebbe visti e fermati giusto in tempo.

Per loro sono scattate subito le manette e l’arresto per furto. La rapina poteva, infatti, finire molto male visto che i ladri avrebbero fatto male i loro calcoli. La casa non sarebbe stata deserta, ma al suo interno ci sarebbero stati tre ragazzi di quattordici anni, lasciati soli dai genitori per qualche ora. Un colpo sventato per fortuna, ma che rimane uno tra i tanti tentativi di furti che capitano in questo periodo natalizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in una villa a Cernusco

MilanoToday è in caricamento