menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba bottiglie di vino da una cantina del palazzo ma i residenti lo vedono e chiamano la polizia

Il giovane è stato arrestato: aveva nascosto i vini in una valigia e stava per dileguarsi

Aveva rubato vino da una cantina e stava cercando di allontanarsi quando i poliziotti lo hanno sorpreso. E' successo a Milano nel pomeriggio di sabato 20 marzo 2021, in viale Abruzzi.

La segnalazione è arrivata al numero unico di emergenza 112 da parte di alcuni residenti: parlava di una persona sospetta che si stava aggirando all'interno di un condominio di viale Abruzzi a Milano. Sul posto, intorno alle quattro e un quarto, le volanti della polizia: gli agenti hanno perlustrato lo stabile e alla fine hanno trovato un giovane con una valigia.

I poliziotti lo hanno identificato: si tratta di un 27enne italiano che non vive nel palazzo e con alcuni precedenti per reati contro il patrimonio. La sua valigia conteneva diciassette bottiglie di vino appena prese da una delle cantine di pertinenza. Il giovane aveva con sé anche alcuni arnesi per scassinare porte e serrature: è stato arrestato per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento