Cronaca Corso Genova

Milano, ruba attrezzi da lavoro dal furgone di tre artigiani: inseguito e arrestato dalla polizia

È successo nel pomeriggio di venerdì: nei guai un 39enne, il complice è riuscito a scappare

Immagine repertorio

Un uomo arrestato per rapina impropria e un malvivente in fuga. È il bilancio di una rapina avvenuta nel pomeriggio di venerdì 16 febbraio in corso Genova a Milano (zona Porta Genova). La notizia è stata diramata dalla Questura.

Tutto è iniziato intorno alle 14.30 quando alcuni artigiani, a bordo del loro furgone, hanno sentito alcuni rumori provenire dal cassone del loro mezzo. Sono prontamente scesi e andati sul retro dove hanno visto un malvivente — cittadino italiano 39 anni già noto alle forze dell'ordine — mentre tentava di impossessarsi di alcuni attrezzi da lavoro. L'uomo è stato prontamente bloccato dagli artigiani che, poco istanti dopo, hanno notato un furgone con le porte aperte dove c'erano alcuni loro arnesi da lavoro. A bordo c'era anche un complice del 39enne che è scappato a bordo del furgone.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Porta Genova che hanno inseguito e arrestato il 39 che nel frattempo era riuscito a liberarsi dalla presa dei due operai. Per lui sono scattate le manette ed è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Milano nella giornata di sabato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ruba attrezzi da lavoro dal furgone di tre artigiani: inseguito e arrestato dalla polizia

MilanoToday è in caricamento