Cronaca Sempione / Via Giuseppe Prina

Distruggono la vetrina nel cuore della notte per rubare 400 euro di profumi: arrestati

È successo nella notte tra lunedì e martedì, nei guai tre cittadini marocchini

Immagine repertorio

Hanno infranto la vetrina di una profumeria nel cuore della notte. Stavano rubando trenta flaconi di profumi per un valore di circa 400 euro, ma sono stati bloccati dagli agenti della questura e sono stati arrestati. Nei guai tre cittadini marocchini di 24, 37 e 29 anni, tutti irregolari in Italia. La notizia è stata resa nota dalla questura di Milano.

Tutto è successo nella notte tra lunedì e martedì 23 gennaio intorno alla 1.30 in via Giuseppe Prina (una traversa di corso Sempione). Ad allertare le forze dell'ordine è stato un residente che ha segnalato il fatto al 112. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Sempione che hanno bloccato i malviventi mentre stavano svuotando gli scaffali. Per loro sono scattate le manette con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distruggono la vetrina nel cuore della notte per rubare 400 euro di profumi: arrestati

MilanoToday è in caricamento