Cronaca

Violenza sessuale: assolto Gabriele Corsani, l'ex sacerdote amico di Silvio Berlusconi

I legali del ragazzo ricorreranno in Cassazione, era stato condannato in primo grado

Gabriele Corsani

Gabriele Corsani, ex parroco accusato di violenza sessuale, è stato assolto durante il processo di secondo grado. L'uomo, che dopo il rinvio a giudizio aveva rinunciato alla tonaca, era stato condannato in primo grado a tre anni e quattro mesi di reclusione con rito abbreviato. La sentenza è stata emssa dalla seconda sezione della corte di appello di Bologna nella giornata di mercoledì 18 ottobre.

Il fatto denunciato e le indagini

L'inchiesta della Procura di Rimini nei riguardi del sacerdote - vicino alla famiglia Berlusconi - era partita il 5 luglio 2011, con la denuncia di un suo ex allievo, che oramai 24enne aveva trovato il coraggio di raccontare tutto. Il fatto sarebbe accaduto durante un fine settimana del 2007 a Rimini dove il prete si trovava a festeggiare la fine di corso di aggiornamento professionale con una comitiva di studenti milanesi. Secondo l'accusa, il sacerdote aveva attirato in una stanza l'ex allievo, di una scuola di ispirazione cattolica del  Milanese, proponendogli di dormire insieme per poi palpeggiarlo sui genitali.

Il ragazzo era riuscito a fuggire e dopo anni aveva denunciato il tutto. Dopo la sentenza di primo grado il legale del ragazzo aveva invitato le altre presunte vittime a farsi avanti, ma in quessti anni nessuno si è fatto vivo. Non solo: l'unico caso emerso dalle indagini dei carabinieri si è chiuso con un'archiviazione da parte della procura di Pavia. I giudici bolognesi con la sentenza di mercoledì 18 hanno accolto la tesi del difensore del sacerdote, Girolamo De Rada. I legali del ragazzo, invece, hanno fatto sapere che ricorreranno in cassazione.

Don Corsani, il sacerdote della famiglia Berlusconi

Don Corsani era stato il primo sacerdote ad accorrere a casa di Rosa Bossi Berlusconi, madre di Silvio Berlusconi, alla notizia della sua morte nel febbraio 2008 a Milano. Un anno dopo il religioso aveva concelebrato ad Arcore la Messa funebre di Maria Antonietta Berlusconi, sorella dell'allora premier. Don Gabriele aveva conosciuto Silvio Berlusconi nel 2002: dai Salesiani l'ex presidente del Consiglio ha studiato e da allora è sempre rimasto legato all'ordine religioso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale: assolto Gabriele Corsani, l'ex sacerdote amico di Silvio Berlusconi

MilanoToday è in caricamento