Gattino incastrato nel motore di un'auto: salvato dai pompieri e dall'Enpa

È successo nella mattinata di lunedì 6 giugno a Quarto Oggiaro. Il micio è stato estratto da una volontaria dell'Enpa e sta bene

Volontari Enpa e vigili del fuoco al lavoro (foto Enpa)

Quattro ore di lavoro, un vano motore smontato a metà, ma alla fine vigili del fuoco e volontari Enpa sono riusciti ad estrarre sano e salvo un gattino che si era rifugiato all'interno di un vano motore di un’auto parcheggiata in via Cinque maggio (zona Quarto Oggiaro).

gattino_enpa_video-2

L’allarme è scattato lunedì mattina intorno alle 7.30 quando una passante aveva sentito miagolare il gatto dalla vettura in sosta. Poco dopo è arrivato anche il proprietario dell'automobile e sono iniziate le operazioni di soccorso. Tutte vane. 

Successivamente sono intervenuti i volontari dellEnpa e i vigili del fuoco che hanno sollevato l’auto con due cric gonfiabili che hanno consentito all’operatrice di Enpa Milano di scivolare sotto l’auto ed estrarre indenne il gattino spaventato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le basse temperature notturne registrate in questi ultimi giorni possono spingere i gatti a rifugiarsi nel vano motore di una macchina appena parcheggiata in cerca di un po’ di tepore — ha commentato il presidente di Enpa Milano Ermanno Giudici —. Raccomandiamo sempre ai cittadini nel caso si sospetti l’eventuale presenza di animali dentro un’auto di allertare la Polizia Locale e di posizionare eventualmente cartelli che segnalino al proprietario, se non è presente sul posto, di non mettere in moto la macchina, fino all’arrivo del personale Enpa. Non osservare questa semplice precauzione può causare la morte dell’animale, che potrebbe venir gravemente ferito o ucciso dagli organi in movimento del motore o riportare ustioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento