menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale, per Genovese in arrivo denunce da altre ragazze

Al momento i racconti di altre giovani sono al vaglio della magistratura. Mentre la guardia di finanza sta conducendo indagini patrimoniali e finanziarie

Altre ragazze potrebbero sporgere denuncia contro Alberto Genovese, il 43enne ex numero uno di Facile.it arrestato lo scorso 6 novembre con l'accusa di aver stuprato una ragazza di 18 anni dopo averla stordita con un mix di droghe durante una festa a Terrazza sentimento, il suo esclusivo attico vista Duomo.

Al momento i pm di Milano stanno valutando le testimonianze rilasciate da alcune giovani che hanno preso parte ai festini organizzati dall'uomo e nei giorni scorsi attraverso i loro legali hanno rilasciato alcune dichiarazioni. Genovese è comunque già indagato per cessione di droga e violenza sessuale anche per un altro episodio oltre a quello che ha visto vittima la 18enne.

Questa seconda vicenda coinvolge invece una ragazza di 23 anni che ha denunciato formalmente l'imprenditore nelle scorse settimane dopo aver raccontato di essere stata anche lei drogata e violentata lo scorso luglio in una villa a Ibiza presa in affitto per le vacanze dal 43enne.

Le nuove denunce potrebbero portare a ulteriori iscrizioni di Genovese nel registro degli indagati. A oggi oltre a lui, nell'ambito dell'inchiesta della Squadra mobile, sono indagati anche la sua ex fidanzata e il suo braccio destro Daniele Leali. In parallelo la Guardia di finanza e il pm Paolo Filippini stanno conducendo le indagini patrimoniali e finanziarie partite nelle scorse settimane, anche per approfondimenti legati a un presunto giro di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento