Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Giacomo, il ragazzo scomparso nel nulla a Milano

È successo nella notte tra venerdì e sabato 18 settembre, lo cercano i famigliari e le forze dell'ordine

Sembra essere scomparso nel nulla Giacomo Sartori, 30 anni, tecnico informatico originario di Mel (Belluno) ma residente a Milano da diverso tempo. Il 30enne ha fatto perdere le sue tracce nella notte tra venerdì e sabato 18 settembre, dopo una serata in un’enoteca tra Porta Venezia e piazza della Repubblica.

I primi a notare che qualcosa non andava sono stati alcuni suoi clienti: sabato 18 settembre non lo hanno visto arrivare agli appuntamenti che aveva fissato la sua azienda, una software house di Assago. È stata proprio la società a chiamare la famiglia che nella giornata di lunedì ha presentato una denuncia di scomparsa ai carabinieri di Belluno.

Le ricerche delle forze dell'ordine, comunque, si stanno concentrando su Milano e hinterland. Secondo quanto appreso da MilanoToday Giacomo avrebbe lasciato l'enoteca, dove era in compagnia di alcuni amici, intorno alle 23:30 dopo aver capito che era stato derubato del suo zaino all'interno del quale c'erano il portafoglio, i documenti e il pc di lavoro. Il professionista era scosso ma non avrebbe pronunciato nessuna frase particolare agli amici, anzi.

Per il momento non c'è nessuna traccia neanche dell'auto aziendale del 30enne, una Volkswagen Polo grigio scuro (targa GF905VY); gli investigatori non escludono che Giacomo si trovi a bordo dell'utilitaria.

Giacomo Sartori scomparso: la descrizione

Giacomo Sartori ha 30 anni, è alto 175 centimetri, ha gli occhi e i capelli castani ed è di corporatura media. Chiunque dovesse vederlo può contattare le forze dell'ordine attraverso il numero unico (112) o il 345.8512950.

AGGIORNAMENTO: Nel pomeriggio di mercoledì è stata ritrovata l'auto usata da Giacomo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo, il ragazzo scomparso nel nulla a Milano

MilanoToday è in caricamento