Cronaca

Milano, trovata la ragazza 17enne scomparsa da San Valentino: era in hotel con un 25enne

L'uomo, già destinatario di un provvedimento di espulsione, aveva detto che era sua moglie

Giada in una foto diffusa dal padre per le ricerche

È stata ritrovata Giada Vecchi, la diciassettenne residente ad Affori, Milano, che era scomparsa dalla sera dello scorso San Valentino

Giada, così avevano denunciato i familiari, aveva fatto perdere ogni traccia di sé alle 22.45 del 14 febbraio e da quel momento erano partite le ricerche, portate avanti anche con appelli del padre sui social e con l’aiuto della trasmissione “Chi l’ha visto?”. 

La svolta è arrivata domenica sera, quando la diciassettenne è stata trovata dagli agenti del commissariato Garibaldi-Venezia in un albergo di via Vitruvio. Con lei, ha riferito la Questura, c’era un tunisino di venticinque anni, già destinatario di un ordine di espulsione dall’Italia. 

L’uomo, secondo quanto accertato dai poliziotti, aveva fornito un nome falso al momento del check-in nell’hotel e aveva spiegato che la ragazza era sua moglie. 

La diciassettenne, che già lo scorso anno era scomparsa per alcuni giorni, è stata riaffidata alla famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, trovata la ragazza 17enne scomparsa da San Valentino: era in hotel con un 25enne

MilanoToday è in caricamento