rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

Gianluca Grignani è stato arrestato a Riccione: si è scagliato contro i carabinieri

La compagna del cantautore milanese aveva chiesto l'intervento dei militari perché stava dando in escandescenze

Il cantautore milanese Gianluca Grignani è stato arrestato a Riccione con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Secondo quanto viene riferito, la sua compagna ha chiesto l'intervento dei carabinieri nella serata di sabato 12 luglio perché l'artista, sotto l'effetto di alcool e forse anche di sostanze stupefacenti, stava dando in escandescenze.

Grignani, alla vista dei militari, è scappato rifugiandosi in un hotel vicino alla casa presa in affitto; a quel punto, inseguito dai carabinieri, ne ha buttato giù dalle scale uno, poi ha tirato dei calci a un altro. I due militari sono stati medicati in ospedale. Il cantautore è stato portato a sua volta al pronto soccorso, dove gli sono stati somministrati alcuni calmanti.

Poi è stato portato in caserma e formalmente arrestato in piena notte. Il magistrato ha valutato la detenzione cautelare ai domiciliari in attesa del processo per direttissima a Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianluca Grignani è stato arrestato a Riccione: si è scagliato contro i carabinieri

MilanoToday è in caricamento