Cronaca Duomo / Via Francesco Pecorari

Il giardino in pieno centro, sul retro di Palazzo Reale

Inaugurato il 29 marzo con l'associazione Orticola

Il giardino (foto Comune di Milano)

E' stato inaugurato mercoledì 29 marzo il Giardino di Palazzo Reale, il nuovo ambiente verde nel cuore della città realizzato in collaborazione con l’associazione Orticola di Lombardia, su disegno dell’architetto paesaggista Marco Bay.

Il Giardino di Palazzo Reale, ubicato nel secondo cortile affacciato sulla via Francesco Pecorari, è una sorta di "scomposizione" sulla base del giardino simmetrico all’italiana che una volta era presente nel cortile principale di Palazzo Reale, e presenta un giardino pubblico definitivo, attrezzato con panchine e illuminato, con un investimento iniziale che dura nel tempo.

Le grandi vasche ospitano platani orientali coltivati a ombrello e un "sottobosco" con ellebori, rose, begonie, mirto. In questo modo si vengono a creare diversi ambienti, inseriti nel verde, che invitano alla sosta. Il giardino si estende anche sotto il portico con vasi e sedute, offrendo una zona più protetta che si insinua in una stanza che va "Oltre il Giardino", entrando nell’edificio di Palazzo Reale.

Questo locale che si affaccia sul Giardino è stato allestito da Orticola di Lombardia con disegni dell’architetto Marco Bay, stampati ad altissima risoluzione su tessuto Alcantara e montati su pannelli che creano una scenografia in continuum ideale col giardino esterno. L’azienda Alcantara ha supportato il progetto mediante un’inedita interpretazione del materiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giardino in pieno centro, sul retro di Palazzo Reale

MilanoToday è in caricamento