menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gigi Rizzi un'immagine d'epoca (dal sito ufficiale)

Gigi Rizzi un'immagine d'epoca (dal sito ufficiale)

Muore Gigi Rizzi, il playboy che 'inventò' la movida milanese

Alla fine degli anni Sessanta nacque il Number One in Brera: fu l'intuizione del piacentino

Si è spento a quasi 70 anni Gigi Rizzi, playboy piacentino 'famoso' per un breve flirt avuto con Brigitte Bardot nell'estate del 1968.

Terzogenito di quattro fratelli, la sua famiglia era proprietaria di un'industria di laterizi a Piacenza. Dopo la seconda guerra mondiale si trasferì a Nervi in provincia di Genova e iniziò a frequentare la Costa Azzurra, in particolare Saint Tropez, dove si fece notare con un gruppo di amici fra cui Beppe Piroddi, Franco Rapetti (detto "Il Principe"), Rodolfo Parisi e Gianfranco Piacentini, conosciuti come "les italiens".

Alla fine degli anni Sessanta, l'arrivo a Milano. Dove "aprì" la movida: nel 1967, infatti, insieme a Beppe Piroddi, aprì in zona Brera a Milano la prima discoteca in Italia, il Number One. Sulla scia del grande successo ottenuto dal locale milanese, nel 1969 il Number One viene aperto anche a Roma.

Ebbe una breve carriera nel cinema, in La donna invisibile di Paolo Spinola, La morte risale a ieri sera (1970) di Duccio Tessari, Roma bene (1971) di Carlo Lizzani, Ettore lo fusto (1972) di Enzo G. Castellari, fino a L'occhio nel labirinto (1972) di Mario Caiano.

Alla metà degli anni Settanta abbandonò la vita mondana europea e si trasferì in Argentina, dove acquistò un terreno e un cospicuo numero di capi di bestiame.

Nel 2004 ha partecipò in Italia al reality show La fattoria. Ha scritto un libro autobiografico, curato da Giangiacomo Schiavi, dal titolo Io, BB e l'altro '68. Viveva a Sori, in provincia di Genova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento