Giornalista tv perseguitata e minacciata dal compagno: arrestato un noto imprenditore

L'imprenditore è stato arrestato dai carabinieri. Il pm ha chiesto il giudizio immediato

La vittima è una giornalista tv - Foto repertorio

All'apparenza la loro era una vita da sogno. Giornalista televisiva lei, imprenditore noto e ricco lui, uniti dall'amore, da vacanze in giro per il mondo ed esperienze decisamente glamour. Invece, stando a quanto ha denunciato lei stessa dopo mesi in cui ha avuto paura e non lo ha fatto, quella vita di coppia era un incubo. Nulla di più. E quella stessa vita di coppia adesso finirà in un'aula di tribunale. 

Sì perché Francesco A. - imprenditore 48enne con base a Montecarlo, dove è a capo di un'importante azienda tipografica - deve rispondere dell'accusa di stalking nei confronti della sua ex compagna, una giornalista televisiva con casa nel Quadrilatero della moda a Milano. 

Racconta Giuseppe Guastella sul Corriere, spiegando che il pm Ilaria Perinu ha già chiesto il rinvio a giudizio:

A sentire la denuncia della giornalista, dietro l’apparenza di una vita agiata si celavano violenze verbali e fisiche provocate dalla gelosia dell’imprenditore. Più volte l’hanno spinta ad interrompere la convivenza per poi tornare indietro sui suoi passi cedendo alle insistenze dell'uomo che sempre si diceva pentito, come ha dichiarato lei stessa al gip Natalia Imarisio che, su richiesta del pm di turno Letizia Mocciaro, ha disposto la custodia cautelare in carcere dell’uomo ritenendolo che ci sia "il concreto pericolo che commetta altri delitti" perché è "animato da pervicace ed incontenibile desiderio di rivalsa e di punizione".

Gli episodi d'altronde non mancano e investigatori e inquirenti li hanno raccolti tutti. Come quando a Capri, durante una vacanza, lui l'avrebbe offesa in pubblico e - stando a quanto accertato dalle indagini - poi aggredita in una camera d'albergo. Alla decisione definitiva della donna di scrivere la parola fine sulla storia, le cose non sarebbero migliorate e lui avrebbe iniziato a inviarle decine e decine di mail promettendole che "avrebbe mandato dei ceceni per farle del male". 

Scrive il giudice Natalia Imarisio disponendo l'ordinanza di custodia cautelare: 

La "vorticosa escalation di aggressioni verbali e fisiche, minacce e condotte altrimenti moleste e vessatorie ha gettato in uno stato di profonda prostrazione la donna". "Ogni qual volta ricevo una telefonata il mio pensiero va alla paura di trovarmi davanti Francesco", ha dichiarato la giornalista aggiungendo di temere "per l’incolumità mia e di mio figlio". 

A inizio settembre la svolta, con i carabinieri che hanno fermato l'imprenditore sotto casa della donna, che - disperata - aveva chiesto aiuto. Gli stessi militari, stando al racconto del Corriere, quel giorno avevano bloccato anche un ceceno che era in compagnia dell'aggressore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'imprenditore, scrive il giudice, ha "parzialmente ammesso i fatti", ma ha "fortemente ridimensionato" la storia, puntando il dito contro una relazione "patologica e del tutto degenerata". "Il mio assistito - le parole del legale dell'uomo al Corriere - ritiene di aver chiarito ogni cosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento