Cronaca Musocco / Piazzale Cimitero Maggiore

Weekend di Ognissanti: celebrazioni per i defunti. Orari delle visite ai cimiteri

Tutti i dettagli per il weekend di Ognissanti a Milano

Il cimitero maggiore

Si avvicina il weekend dedicato al ricordo dei defunti. Milano ha predisposto quattro giorni di celebrazioni nei cimiteri cittadini. Il primo appuntamento è per martedì 27 ottobre alle 10 con la commemorazione presso la stele dei Caduti sul lavoro al Cimitero Maggiore, per proseguire giovedì 29 ottobre alle ore 10, con la deposizione delle corone in memoria dei caduti partigiani presso il Campo della Gloria al Cimitero Maggiore, Campo 64.

Ed è disponibile l'applicazione (per smartphone e tablet Android e Ios) "Not 2 4get", che consente di rintracciare l'ubicazione di una sepoltura in tutti i cimiteri milanesi.

«In questi anni – dichiara l’assessore ai servizi cimiteriali Franco D’Alfonso – abbiamo lavorato per rendere i cimiteri cittadini vere e proprie risorse aperte alla città e più simili a luoghi della memoria con più attenzione all’ambiente sull’esempio di quelli del nord Europa. Il prossimo primo novembre sarà anche la giornata conclusiva della rassegna "Monumentale: Museo a Cielo aperto" che dalle 10 alle 18, tra poesia, musica, teatro e passeggiate tematiche, permetterà a tutti i cittadini di riscoprire il Cimitero Monumentale".

Domenica 1 novembre l’amministrazione sarà presente alle due funzioni che si terranno al cimitero Monumentale: alle 11.30 verrà officiata la Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma dei Carabinieri e, alle 15.30, la Santa Messa celebrata dal Cardinale Angelo Scola.

Lunedì 2 novembre il comune di Milano organizza due cerimonie per la deposizione di corone: alle ore 8.30 al campo 12 del cimitero Maggiore e alle ore 8.45 al cimitero inglese di Trenno. Successivamente, alle ore 9.30 nella Basilica di Sant’Ambrogio, verrà celebrata la Messa in suffragio dei Caduti di tutte le guerre e dei Caduti in servizio celebrata dal Cardinale Angelo Scola. Sempre domenica, alle 11.30, il Famedio del cimitero Monumentale ospiterà la cerimonia di scoprimento delle lapidi dedicate ai cittadini illustri, benemeriti, distinti nella storia patria, i cui nomi sono iscritti nel Pantheon dei Grandi di Milano.

A seguire, alle 15.30, presso il cimitero di Baggio, è in programma la messa celebrata dal Cardinale Angelo Scola e contemporaneamente nei cimiteri di Greco, Lambrate, Bruzzano, Chiaravalle e Maggiore.

I cimiteri resteranno aperti dalle ore 8 alle ore 18, con possibilità di accedere alle strutture fino a 30 minuti prima dell’orario di chiusura sino a lunedì 2 novembre. In particolare, dato l’elevato numero di visite, le porte laterali del cimitero Maggiore saranno aperte dalle ore 8.30 alle ore 17.15 da giovedì 22 ottobre a lunedì 2 novembre compreso. Mentre il cimitero di Muggiano rimarrà aperto i giorni 28, 29, 30 e 31 ottobre e 1, 2 novembre dalle ore 8.30 alle ore 11.45 e dalle ore 13.30 alle ore 16.30. Il Sacrario dei Caduti, in largo Caduti Milanesi per la Patria, rimarrà aperto dall’1 al 4 novembre dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 13.30 alle ore 17.

POLEMICHE - L'Anpi (la più rappresentativa delle associazioni di partigiani esistenti in Italia) e l'Aned (associazione deportati) hanno annunciato che non parteciperanno alle celebrazioni del 2 novembre. Motivo: tra i nuovi iscritti al Famedio del Monumentale c'è anche Franco Servello, giornalista, storico ma soprattutto politico del Movimento sociale italiano. «Non ha mai rinnegato il suo passato e le sue nostalgie fasciste e fu tra gli organizzatori, con altri esponenti del Msi, della manifestazione del 12 aprile 1973, vietata dalla questura, nel corso della quale venne ucciso Antonio Marino, guardia di pubblica sicurezza. Poco importa se gli organizzatori furono assolti dalla magistratura. La responsabilità politica degli incidenti ricade tutta sui promotori», si legge in una nota congiunta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di Ognissanti: celebrazioni per i defunti. Orari delle visite ai cimiteri

MilanoToday è in caricamento