Cronaca

“Propaganda a favore dei terroristi”: giovane milanese arrestata dalla polizia ad Istanbul

La ragazza, Giovanna Lanzavecchia, è stata fermata sabato sera in un internet cafè. E' accusata di propaganda a favore del Pkk, considerata un'organizzazione terroristica

La ragazza arrestata ad Istanbul - Foto da Fb

Aveva scelto di partire comunque. Aveva espresso, su Facebook, tutti i suoi timori per la situazione, ma alla fine - nel primo pomeriggio del 18 marzo - era salita sull’aereo che l’aveva portata in Turchia. Quella stessa Turchia che ora per lei è diventata una prigione, nel vero senso della parola.

Una ragazza di ventiquattro anni, la milanese Giovanna Lanzavecchia, si trova in stato di fermo ad Istanbul perché accusata dalle autorità locali di propaganda a favore del Pkk curdo, il partito che si batte per l’indipendenza del Kurdistan e che Ankara considera un’organizzazione terroristica a tutti gli effetti. 

Secondo quanto racconta l’Ansa sul proprio sito, la giovane - ex studentessa dell'università di Milano - è stata arrestata sabato sera dalla polizia turca in un internet cafè e si trova ora in un centro di detenzione per stranieri. 

Giovanna era arrivata in Turchia venerdì e alloggiava in un albergo di Sultanahmet. Probabile che il suo viaggio fosse collegato al Newroz, il capodanno curdo che si celebra lunedì e che le autorità turche - in uno Stato sempre più sotto choc per i continui attentati - hanno deciso praticamente di vietare, impedendo i festeggiamenti in tutte le grandi città. 

Le accuse per la giovane milanese sono pesanti e, secondo i media turchi filo governativi, sarebbe ritenuta responsabile anche di aver pubblicato sui social foto di combattenti armati del Pkk.

Il passo successivo, dopo la detenzione, potrebbe essere l’espulsione e il rimpatrio in Italia, anche se la situazione è poco chiara e viene monitorata costantemente dalla Farnesina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Propaganda a favore dei terroristi”: giovane milanese arrestata dalla polizia ad Istanbul

MilanoToday è in caricamento