Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Giovanni Storti trova un serpente davanti casa: lo cattura, lo salva e lo affida all’Enpa

L'attore milanese ha trovato una natrice, un serpente non velenoso, sul ballatoio di fronte alla propria abitazione. Così, lo ha catturato, messo al sicuro in una federa e portato all'Enpa

Quando ha visto che l’animale era intorpidito e terrorizzato ha capito che non c’era da avere paura. Così, ha telefonato all’Enpa, si è fatto guidare e lo ha salvato. Strani incontri, lunedì mattina, per Giovanni Storti, il “Giovannino” del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, che ha trovato una natrice - un piccolo serpente non velenoso - di fronte alla propria abitazione. 

Secondo quanto raccontato dai volontari dell’Ente nazionale protezione animali, l’animale era disorientato e spaventato, probabilmente a causa delle temperature basse e perché appena scampato all’attacco di un predatore. Riconoscendo che la situazione non era sicura per il serpente, Giovanni è riuscito a catturarlo e a metterlo in una federa, per poi consegnarlo all’Enpa. 

Poco dopo il ricovero nel centro, la natrice ha recuperato buona parte delle sue energie e sarà presto trasferita al Cras di Vanzago per essere rimessa in libertà. Per Giovanni, invece, un grosso grazie da parte dei volontari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Storti trova un serpente davanti casa: lo cattura, lo salva e lo affida all’Enpa
MilanoToday è in caricamento