Cronaca

Finanziere muore d'infarto durante il servizio: ecco lo splendido gesto del suo collega

Il giro d'Italia in bici di un finanziere per ricordare l'amico e collega scomparso

"Un cuore in tour per Giuseppe". Con questo slogan il vicebrigadiere Daniele Battelli, in servizio al nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Rimini, ha voluto onorare la memoria di un collega, l’appuntato scelto Giuseppe Bucolo, scomparso improvvisamente un anno fa a causa di un arresto cardiocircolatorio mentre partecipava a un corso alla scuola allievi di Bari. 

Giuseppe, 54 anni ed effettivo a Milano, si era accasciato al suolo e non si era mai più ripreso, lasciando una moglie e due figli. Per ricordarlo, l'amico Daniele è partito lo scorso 31 maggio da Milano per il suo personalissimo giro d'Italia in bici, che si concluderà a Barcellona pozzo di Gotto, città dova Bucolo è sepolto. 

Il tour vuole essere un incentivo a promuovere l’attività fisica come mezzo di prevenzione dell’infarto e delle altre problematiche cardiovascolari derivanti anche da atteggiamenti di vita sedentaria. Ad avallare l’iniziativa anche la signora Rita Sidoti, moglie del militare scomparso, che si è detta entusiasta di quanto realizzato in memoria del marito. 

Accanto a Daniele ci sono anche la figlia del 54enne, Ylenia e il suo compagno, che hanno avviato una raccolta fondi su Facebook. I soldi raccolti serviranno per acquistare defibrillatori da donare poi a un comune della provincia di Milano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziere muore d'infarto durante il servizio: ecco lo splendido gesto del suo collega

MilanoToday è in caricamento