menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo

L'uomo

Spara ad un farmacista durante una rapina: arrestato a Milano

Arrestato Giuseppe Chirico, l'uomo è accusato di aver sparato al farmacista di via Caposile

"Dopo aver deliberatamente sparato la sera di martedì ad un farmacista 34enne durante una rapina in via Caposile, Giuseppe Chirico, 50enne pregiudicato calabrese da tempo radicato nel quartiere di Corvetto, 24 ore dopo, insieme ad un complice, era di nuovo in giro per fare altre rapine". E' quello che sostengono gli agenti che hanno arrestato l'uomo.

Mercoledì è stata la volta del supermercato Conad di via Bacchiglione. Stesse modalità a quelle della sera precedente. Il bandito armato che fa irruzione e, sotto minaccia, si fa consegnare l'incasso e poi va via con il bottino in un sacchetto. Questa volta con 1200 euro e, rispetto alla farmacia, senza sparare.

Gli agenti del commissariato Scalo Romana si precipitano sul posto con una volante, mentre le altre si avvicinano accerchiando l'area. Una delle squadre nota un uomo sospetto camminare su corso Lodi con un casco e un sacchetto.

Quando è stato fermato dagli agenti del commissariato Scalo Romana aveva ancora con sé il sacchetto con i, precisamente, 1.127 euro appena rapinati e la pistola con il colpo in canna.

Secondo gli investigatori il revolver in questione potrebbe essere l'arma utilizzata per ferire il farmacista. Nel corso della perquisizione a casa del fermato, la polizia ha scoperto 7 grammi di eroina e qualche altro di cocaina, oltre a un bilancino di precisione. L'uomo è inoltre sospettato di essere l'autore di altre rapine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento