menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Cologno (Milano), barbecue illegale, mazza da baseball e tirapugni: 2 denunce e 7 maxi multe

Ad intervenire sul posto, dopo la segnalazione di diversi residenti, i carabinieri di Sesto San Giovanni

Nonostante i divieti anti contagio, in piena epidemia si sono riuniti per fare un barbecue abusivo in un'area verde. È accaduto domenica pomeriggio nell'area verde di via Mascagni a Cologno Monzese, hinterland nord-est di Milano, dove, poco prima delle 17, sono intervenuti i carabinieri di Sesto. I presenti, sette persone in totale, sono state tutti multati e due di loro sono stati anche denunciati per porto abusivo di oggetti atti a offendere.

A far partire l'intervento dei militari della compagnia di Sesto San Giovanni, guidata dal maggiore Saverio Sica, sono state le segnalazioni di vari residenti che hanno lamentato la presenza di un assembramento con tanto di fuoco appiccato per grigliare illegalmente. Giunti sul posto con quattro gazzelle i carabinieri hanno trovato diverse persone che bivaccavano nel terreno e facevano un barbecue in barba a ogni divieto.

I sette presenti - tutti albanesi e romeni tra i 30 e i 50 anni -  sono stati fermati per essere identificati e poi multati - con sanzioni da 400 euro - per aver violato le norme contro la pandemia di coronavirus. Come emerso da un controllo, due dei partecipanti alla grigliata illegale avevano con sé due tirapugni e una mazza da baseball. A quel punto per loro, che avevano precedenti di polizia, è scattata anche una denuncia per porto abusivo di oggetti atti a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento