rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Baggio / Via Cusago

Laboratorio della droga in un magazzino di Milano: arrestato 'grossista degli stupefacenti'

La scoperta in zona Baggio. In manette un 61enne albanese, con precedenti per spaccio. Sequestrati 20 chili di sostanze e 50mila euro

Venti chili di droga nel magazzino e 50mila euro. Nei giorni scorsi la polizia di Stato ha arrestato a Milano un 'grossista degli stupefacenti', un 61enne albanese con precendenti per spaccio.

Laboratorio per tagliare la droga

Dopo un'attenta indagine, gli agenti sono intervenuti in via Cusago, zona Baggio, dove hanno notato l'uomo entrare e uscire da un magazzino di un'azienda dismessa e l'hanno fermato per un controllo. Il 61enne aveva con sé una dose di cocaina da un grammo, tre telefoni cellulari, 185 euro e un mazzo di chiavi grazie alle quali i poliziotti sono entrati nel magazzino.

VIDEO: Dentro il laboratorio dell'eroina

Sotto la ruota di un'auto parcheggiata vicino all'ingresso del magazzino gli agenti hanno rinvenuto un sacchetto con 11 grammi di cocaina e, nella successiva perquisizione della struttura, hanno trovato e sequestrato 18,6 chili di eroina, mezzo chilo di cocaina, 9 grammi di marijuana e 8,5 chili di sostanza da taglio.

Nel magazzino 'il grossista dello stupefacente' aveva installato un vero e proprio laboratorio della droga con frullatori, fornelli, pentole a pressione, una pressa idraulica artigianale per il confezionamento della droga in 'panetti'. Oltre all'ingente quantità di droga i poliziotti, hanno rinvenuto anche 48.350 euro, suddivisi in mazzette.

Nella casa del 61enne, infine, gli agenti hanno sequestrato altri 2mila euro in banconote di piccolo taglio, diversi block-notes con appunti sull'intensa attività di spaccio, un altro telefono cellulare e un bilancino di precisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laboratorio della droga in un magazzino di Milano: arrestato 'grossista degli stupefacenti'

MilanoToday è in caricamento