Incidente sul lavoro a Milano, cassone di una gru precipita e travolge due operai: gravi

L'accaduto in un cantiere di via Cola Montano, zona Isola. Sul posto due ambulanze, automedica e vigili del fuoco

Repertorio (foto Pixabay)

Due operai feriti in modo serio e un altro coinvolto in modo più lieve. Questo il bilancio dell'incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere dell'Impresa Percassi per la ristrutturazione di un palazzo in via Cola Montano, zona Isola, nella mattinata di venerdì 18 dicembre. Sul posto sono accorse due ambulanze e un'automedica del 118, vigili del fuoco e polizia di Stato.

In base a quanto ricostruito dagli agenti, il cassone autoribaltante agganciato a una gru (la parte in ferro che fa da contenitore per i carichi) è precipitato da un'altezza di 12 metri cadendo sui tornelli di accesso al cantiere, travolgendo due operai e poi urtando, di rimbalzo, un tavolo, che ha colpito il sorvegliante, il quale si trovava all'interno di un gabbiotto.

A causa degli importanti traumi riportati nell'impatto, un 25enne italiano, colpito all'addome è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Niguarda di Milano, così come un 38enne egiziano, colpito invece al piede e soccorso in codice verde. Il sorvegliante, invece, un 56enne italiano, è stato portato all'Humanitas di Rozzano in codice giallo per un trauma al torace. Nessuno di loro dovrebbe essere in pericolo di vita: al momento dell'arrivo dei soccorritori di Areu erano tutti coscienti. I vigili del fuoco, dopo aver verificato che la gru non era pericolante, come si temeva in un primo momento, hanno transennato l'area. I rilievi per ricostruire la dinamica dell'accaduto sono affidati ad Ats. 

"In merito al fatto accaduto in data odierna - si legge in una nota dell'impresa di cui i tre feriti non erano dipendenti - presso il cantiere di Via Cola Montano di Milano, Percassi precisa che è accidentalmente caduto un cassone autoribaltabile di dimensioni ridotte, a seguito dell’urto dello stesso con un ponteggio che ha coinvolto indirettamente e in seconda battuta tre persone all’interno del cantiere, le quali hanno riportato delle conseguenze, fortunatamente non gravi. Impresa Percassi ha posto prontamente in essere tutte le idonee misure di gestione di pronto intervento e sta effettuando ogni accertamento sul caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Zona bianca (ovvero tutto aperto) col nuovo Dpcm: quando potrebbe arrivarci la Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento