rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Gli origami della pace a Milano? Le gru di Sadako cercano casa

Ad Hiroshima, città della bambina che morì di leucemia, non ci sono più spazi. Lo scrive il corriere

Milano potrebbe ospitare una parte delle gru di Sadako. Gli origami, che rappresentano l'uccello simbolo di lunga vita, divenuti tristemente famosi grazie alla tenacia di una bambina giapponese morta a soli 13 anni a causa delle radiazioni sprigionate dalla bomba di Hiroshima. 

Sadako, infatti, quando scoprì di essere malata di Leucemia nel 1954 cominciò, grazie al suggerimento di un'amica, ha costruire giorno e notte gli origami. Secondo la tradizione giapponese, chi fosse riuscito a creare mille gru avrebbe potuto esprimere un desiderio. Per questo la bambina si impegno a fondo nella sua opera con la speranza di chiedere la guarigione. 

Quando morì, era riuscita a costruire oltre mille origami, con ogni tipo di carta a sua disposizione. Dopo la sua morte cominciarono ad arrivare origami da tutto il mondo ad Hiroshima e la sua storia diventò emblematica

Adesso il Museo della Pace di Hiroshima, dove da allora sono giunte da tutto il mondo milioni di gru, è stracolmo e cerca nuovi spazi per le sue gru. 

Intervistato dal Corriere della Sera, Masahiro Kazui, attivista umanitario trapiantato a Milano, ha raccontato come dopo l'appello del Comune di Hiroshima, molti musei e non solo hanno risposto positivamente. E lancia la sua proposta: "credo - dichiara al Corriere Masahiro Kazui - che una città come Milano potrebbe trovare uno spazio per qualche chilo di origami. Gli spazi espositivi non mancano: con l’artista Makoto, abbiamo pensato alla Triennale, oppure a un’occasione come l’Expo 2015,che potrebbe addirittura dedicare un padiglione al tema della pace, da perseguire in un mondo disposto a liberarsi dall’incubo nucleare".

L'idea è stata lanciata, adesso, tocca alla città di Milano decidere se e come accogliere gli origami di Sadako, le gru divenute involtariamente anche simbolo di pace.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli origami della pace a Milano? Le gru di Sadako cercano casa

MilanoToday è in caricamento