Tangenti per alleggerire un controllo fiscale, condannate due Fiamme Gialle

Avevano chiesto 300mila euro ad un imprenditore per "essere buoni" dopo aver scoperto irregolarità fiscali sul suo conto. Due finanzieri condannati a 4 anni per concussione

Trecentomila euro per chiudere un occhio sulle sue irregolarità fiscali. Tanto avevano chiesto due finanzieri in servizio a Rho a un imprenditore di trasporti di Settimo Milanese. La vittima della concussione li ha denunciati e i due militari sono stati arrestati in flagranza di reato lo scorso 9 novembre. Al momento dell'arresto 40 mila euro vennero trovati nelle tasche di un finanziere. Ieri è arrivata la condanna del gup, con rito abbreviato: si faranno 4 anni di carcere per concussione. Il pubblico ministero aveva chiesto una pena di due anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento