Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Gdf, sequestrati 870mila accessori falsi per telefoni e cellulari

La GdF ha sequestrato 870mila accessori per telefonia falsi e illegali, per un controvalore tra i 2,5 e i 4,5 milioni di euro. Nel corso dell’operazione, i militari hanno trovato anche il necessario per confezionare il tutto per il mercato italiano, compreso il marchio di conformità europeo

La Guardia di Finanza ha sequestrato 870mila accessori per telefonia falsi e illegali, per un controvalore che si aggira tra i 2,5 e i 4,5 milioni di euro.

I militari ritengono di aver scoperto uno dei maggiori canali di rifornimento di questo mercato in Lombardia. Tra gli accessori confiscati auricolari, batterie, custodie, caricabatterie, tastiere per cellulari, chiavette bluetooth, cavi, che sono stati rivenuti in un magazzino e in alcuni negozi sparsi per Milano.

Gli apparecchi venivano immessi sul mercato a prezzi nettamente inferiori a quelli di mercato, ma con un livello di sicurezza scadente: potevano infatti costituire un pericolo sia per la salute che per l’incolumità degli ignari clienti.

Nel corso dell'operazione i finanzieri hanno trovato anche l'occorrente per il confezionamento per il mercato italiano di prodotti che arrivavano dalla Cina, tra cui etichette adesive che riportavano il marchio CE di conformità alle norme Ue. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gdf, sequestrati 870mila accessori falsi per telefoni e cellulari

MilanoToday è in caricamento