Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Binario spezzato sulla linea Varese-Milano, circolazione interrotta

E' successo sabato 10 marzo: è il quarto epiosodio da Pioltello in poi

Repertorio

Pioltello, Casteggio, Venegono e ora Castronno: dal 25 gennaio al 10 marzo è il quarto binario spezzato sulle tratte ferroviarie della Lombardia. E per fortuna soltanto nel caso di Pioltello la cosa si è trasformata in tragedia, con il deragliamento di un treno, la morte di tre passeggere e circa cinquanta feriti

Nelle altre tre occasioni soltanto treni in ritardo o cancellati. Come sabato 10 marzo, sulla linea Milano-Varese, presso Castronno. Il binario si è spezzato di un paio di centimetri in un punto. A rendersene conto è stato un macchinista che ha attivato la procedura di emergenza: la linea è stata sospesa dopo l'una di pomeriggio tra Albizzate e Varese.

La circolazione è poi ripresa a binario unico intorno alle tre e mezza e Trenord ha attivato i pullman sostitutivi mentre i tecnici di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) riparavano il guasto, assicurando comunque che la sicurezza non era stata messa in pregiudizio. E Trenord, negli annunci online, parlava di "lavori di manutenzione" e conseguenti ritardi sulla direttrice Treviglio-Milano-Varese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Binario spezzato sulla linea Varese-Milano, circolazione interrotta

MilanoToday è in caricamento