menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Singolare risposta agli agenti

Singolare risposta agli agenti

Lascia l'auto in doppia fila ma poi non la sposta: "Non ho la patente"

Singolare risposta ricevuta dagli agenti che avevano chiesto al giovane di spostare l'auto perché intralciava il traffico

Con l'auto ci andava in giro, e l'aveva anche parcheggiata in doppia fila. Ma poi, quando due agenti di polizia gli hanno detto di spostarla, ha ammesso di non avere la patente. Se avesse semplicemente eseguito l'ordine (e tecnicamente avrebbe senz'altro potuto, visto che fin lì, in auto, c'era arrivato), l'avrebbe fatta senz'altro franca.

E' successo a Sesto San Giovanni in viale Marelli. L'uomo, un 22enne italiano di origini cinesi, come riferisce il Giorno, ha candidamente ammesso agli agenti di non possedere la patente. Gli agenti gli avevano semplicemente chiesto di spostare l'auto, perché intralciava il traffico. Inevitabile a quel punto il sequestro dell'auto e la denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento