Cronaca

Mare in burrasca, affonda la barca di Guido Meda: tutti in salvo

Il giornalista milanese era a bordo dell'imbarcazione di un amico con altre 8 persone

Meda (foto Ansa)

Guido Meda è stato tratto in salvo nelle scorse ore al largo dell'Isola del Giglio mentre si trovava a bordo di un 15 metri di alcuni amici.

E' lo stesso giornalista milanese 52enne, vicedirettore di Sky Sport, a ringraziare con un tweet i soccorritori.

"Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro", scrive.

A bordo dell'imbarcazione c'erano altre 8 persone, tra cui diversi bambini. Secondo quanto è trapelato, durante una burrasca, la barca ha iniziato ad affondare col mare grosso e a riempirsi d'acqua, per cause ancora da accertare. Il capitano ha dato l'ordine di abbandono dell'imbarcazione e, sui gommoni di salvataggio, Meda e i compagni sono stati tratti in salvo. La barca è poi andata a sbattere contro gli scogli. 

Choc e spavento, ma nessuno, tra gli occupanti, è rimasto ferito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare in burrasca, affonda la barca di Guido Meda: tutti in salvo

MilanoToday è in caricamento