menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Abu Omar

Abu Omar

Ex imam milanese condannato per "terrorismo internazionale"

La sentenza di condanna arriva a quasi 11 anni di distanza dal rapimento dell'ex imam ad opera della Cia

L'ex imam della moschea milanese di viale Jenner, Abu Omar, è stato condannato dal gup di Milano Stefania Donadeo a sei anni di reclusione con l'accusa di associazione per delinquere con finalità di terrorismo internazionale.

La sentenza di condanna arriva a quasi 11 anni di distanza dal rapimento dell'ex imam ad opera della Cia.

Abu Omar ha sempre respinto l'accusa di terrorismo internazionale e ha sempre detto di essersi ''limitato ad aderire ad un percorso politico-ideologico per professare il proprio credo e la propria fede''. Lo ha spiegato il suo legale, l'avvocato Carmelo Scambia. 

Abu Omar si trova ad Alessandria d'Egitto, tecnicamente libero ''ma ha tanti occhi che lo seguono e deve dimorare nel paesino in cui è senza poter andarsene''.

''Davo per scontato l'esito di questo processo - ha spigato il legale - c'era da stabilire solo la quantificazione della pena che in linea teorica poteva arrivare anche a 10 anni. Ora vedremo le motivazioni e vedremo anche se ci saranno riferimenti al rapimento che ha subito''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento