Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cambiago

Caponago, 9 arresti per tratta di esseri umani: immigrati rinchiusi in un casolare "prigione"

Se il "viaggio della speranza" non veniva saldato, gli stranieri venivano chiusi un casolare

Settemila euro per raggiungere il Nord Italia dal Bangladesh o dallo Sri Lanka. Viaggi della speranza, con uomini stipati all'interno di camion insieme alla merce, in movimento per giorni dalla Romania attraverso la Slovenia fino all'Italia.

La Squadra Mobile della Questura di Lucca, come riferisce MonzaToday, ha sgominato un'organizzazione composta da nove persone dedite al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nove le persone arrestate: sei cittadini dello Sri Lanka e tre romeni.

La banda si occupava di trasportare illegalmente in Italia stranieri originari dell'Asia attraverso la Romania. Se il "viaggio della speranza" non veniva saldato, gli stranieri venivano trattenuti per giorni in un casolare a Caponago, in Brianza, finchè le famiglie non saldavano il corrispettivo su conti correnti intestati all'organizzazione in Sri Lanka. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caponago, 9 arresti per tratta di esseri umani: immigrati rinchiusi in un casolare "prigione"

MilanoToday è in caricamento