Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Stazione Centrale / Via Giovanni Battista Sammartini

Nuovi spazi per gli immigrati: ingrandito il “centro” di via Tonale

L'hub per gli immigrati di via Tonale sarà ingrandito e ampliato nello spazio dell'ex barberia e in una struttura in via Sammartini. L'annuncio di Granelli: "Per gestire meglio i flussi di persone che arriveranno". I dettagli

L'hub si estenderà in via Sammartini - Foto repertorio

Parola d’ordine: evitare che la città venga travolta dall’emergenza. Modo scelto: “reinventare” e trovare altri spazi da destinare all’accoglienza. 

L’hub per gli immigrati di via Tonale di Milano sarà ampliato per garantire nuovi spazi e nuovi posti agli immigrati che transiteranno in città. A dare l’annuncio, durante una vista al “centro”, è stato l’assessore alla sicurezza Marco Granelli. 

Uno spazio verrà ricavato nell’ex barberia del dopolavoro ferroviario, sempre in via Tonale; mentre altri lavori saranno effettuati nella vicinissima via Sammartini, al civico 118. 

“Ci saranno una decina di docce in più e altri servizi igienici - ha annunciato Granelli -. Con la collaborazione di Ferrovie dello Stato, ci sarà un altro ampliamento al civico 118 di via Sammartini per gestire i flussi maggiori di persone che arriveranno in città”.

E’ importante, ha sottolineato l'assessore, "costruire un sistema concreto che costruisca un modello e impedisca alla città di farsi travolgere dall'emergenza".

Anche perché, e i numeri e lo certificano, è di emergenza che si tratta. E’ stato l’assessore alle politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, in visita insieme al collega all’hub, a fare il punto della situazione. 

"Sono 74,500 le persone che sono transitate in città dal 18 ottobre 2013 - ha spiegato -. Di queste 15.600 sono bambini e ragazzini. Inoltre, sul totale, solo trecento persone hanno fatto richiesta d'asilo. Secondo le nostre stime il 64,8% dei profughi proviene dalla Siria e il 24,6% dall'Eritrea. Il 23% del totale sono donne".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi spazi per gli immigrati: ingrandito il “centro” di via Tonale

MilanoToday è in caricamento