menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Quarti, l'incendio di sabato (L. De Pascale)

Via Quarti, l'incendio di sabato (L. De Pascale)

Via Quarti, incendiata un'altra auto

I rom intanto sono stati sgomberati dagli appartamenti che avevano occupato abusivamente

Dopo la "guerriglia" altri strascichi. Via Quarti, a Baggio, continua a far parlare di sé. La lotta tra i rom e gli altri abitanti non si è fermata. Soltanto una piccola tregua, dopo gli scontri di sabato con tanto di auto e furgoni incendiati. La convivenza sembra diventata quasi impossibile.

Lunedì sera è stata bruciata una Fiat Punto di una 28enne italiana. E ora le persone sono preoccupate della possibile "escalation", mentre ancora non è esattamente chiara la dinamica dei roghi di sabato. Oltretutto la voce secondo cui un rom, alla guida di un'auto, avesse rischiato di investire un bambino non è stata per ora confermata dai rilievi delle forze dell'ordine. Gli uomini e le donne del commissariato Lorenteggio stanno alacremente lavorando, anche per prevenire ulteriori episodi di violenza.

Nel frattempo le due famiglie rom che avevano occupato abusivamente due alloggi vuoti sono state fatte sgomberare: e questo fa pensare agli inquirenti che la "mano" dell'ultimo rogo di lunedì sera non sia, appunto, dei rom.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento