Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Diede fuoco a baracca e uccise due persone. Scarcerato, verrà espulso

Il fatto nel 2002. L'uomo è un marocchino, all'epoca regolare in Italia

San Vittore

Uccise due persone dando fuoco alla baracca in cui dormivano due extracomunitari: il fatto è successo il 15 marzo 2002 a Trezzano sul Naviglio, nel Sud-Ovest Milano. L'uomo, che ha 48 anni ed è di nazionalità marocchina, appiccò il fuoco volontariamente. E dopo il gesto si auto-denunciò in caserma, dai carabinieri.

Risultava regolare in Italia e senza fissa dimora. Scontata la pena, è stato scarcerato ma portato dalla polizia al centro di identificazione di Crotone, in vista della sua espulsione verso il Marocco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diede fuoco a baracca e uccise due persone. Scarcerato, verrà espulso

MilanoToday è in caricamento