rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Baranzate / Via Fiume

Incendio a Baranzate: brucia un capannone per un corto circuito

Incendio nella notte a Baranzate: il rogo si è sviluppato in capannone adibito a magazzino. Nessun ferito, anche se i danni sono ingenti. La causa potrebbe essere stata un corto circuito

Intorno alla mezzanotte tra Ferragosto e il 16 agosto, in via Fiume di Baranzate, si sviluppava un incendio all’interno di un capannone. L’allarme era dato da una delle inquiline del condominio che sorge dall’altra parte della strada e il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, accorsi con quattro autobotti per precauzione, ha consentito di spegnere l’incendio senza eccessivi danni per la stessa infrastruttura. Il capannone sorge infatti ad una discreta distanza dalle abitazioni.

Si trattava di un magazzino appartenente ad una societa’ che ha sede in Milano, adibito a ricovero di materiali. Nello specifico vi erano dei cartoni che, secondo i pompieri, per un verosimile corto circuito dell’impianto elettrico, hanno preso fuoco. E’ dunque esclusa ogni ipotesi dolosa anche perché i carabinieri di Bollate, intervenuti immediatamente, nel corso del sopralluogo di rito non hanno trovato segni di effrazione agli accessi del capannone.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Baranzate: brucia un capannone per un corto circuito

MilanoToday è in caricamento