Cronaca

Incendio in cella nel carcere di Bergamo: è stata una detenuta

Una donna di 43 anni ha dato fuoco alla sua cella. Intossicati quattro agenti

Detenuta dà fuoco alla sua cella

Una donna di 43 anni, detenuta nel carcere di Bergamo, ha appiccato un incendio nella sua cella. Il tempestivo intervento di quattro poliziotti penitenziari ha evitato che la cosa degenerasse in tragedia. La donna ha riportato escoriazioni ed è stata ricoverata in ospedale a Bergamo. Dimessi dal nosocomio di Seriate gli agenti, lievemente intossicati per via del fumo.

Nel carcere bergamasco sono detenute circa 500 persone. Nel corso del 2014 si sono verificati sei tentativi di suicidio, 110 episodi di autolesionismo e due ferimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in cella nel carcere di Bergamo: è stata una detenuta

MilanoToday è in caricamento