menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rogo al Parco delle Cave, bruciato un ettaro di terreno: è caccia ai piromani

L'incendio si è sviluppato lo scorso pomeriggio e ha colpito un ettaro del Parco delle Cave, nella zona ovest di Milano. La Locale sta visionando le molte telecamere di controllo, probabile l'origine dolosa

Un ettaro del Parco delle Cave raso al suolo dalle fiamme. Un vasto incendio, probabilmente di origine dolosa, che ieri ha bruciato l'area verde vicina alla Cava Ongari nella zona ovest di Milano. Nel pomeriggio la protezione civile del Comune di Milano ha chiesto l'intervento dell'elicottero del Corpo forestale della Regione Lombardia. Il pilota dell'elicottero, intervenuto dopo circa venti minuti, ha ritenuto però che non ci fossero le condizioni per operare in sicurezza. Sul posto sono intervenuti anche gli operatori di Agriparco, la società che si occupa della manutenzione delle aree verdi, con trattori e autobotti per aiutare i vigili del fuoco a circoscrivere l'incendio.

Intanto è caccia ai presunti piromani: gli agenti della polizia locale stanno visionando le immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona."Quanto sta accadendo al Parco delle Cave è molto grave. Saranno accertate le cause, ma vogliamo dire fin da subito con chiarezza che, qualora l'origine fosse dolosa e qualcuno pensasse di aprire così le porte ad azioni speculative attraverso un atto criminale, troverà la ferma reazione dell'Amministrazione comunale". Così l'assessore all'Urbanistica del Comune di Milano, Ada Lucia De Cesaris, ha commentato l'incendio. "Sia chiaro a tutti - ha aggiunto - che difenderemo il parco e lo faremo rinascere, colpendo con durezza i colpevoli di questo scempio".


La Polizia locale sta visionando le molte telecamere di controllo e utilizzeremo al massimo questo strumento per trovare eventuali indizi", ha affermato l'assessore alla Sicurezza e Protezione civile Marco Granelli. "Abbiamo intensificato durante l'estate gli interventi di controllo nei parchi - ha aggiunto - e li intensificheremo ancora di più".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento