Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca San Siro / Via Domenico Millelire

Incendio in una casa: in fiamme la serra di marijuana di un ragazzino

I carabinieri, allertati dai passanti, sono intervenuti per un incendio in zona San Siro e hanno fatto l'incredibile scoperta. Il ragazzo, diciassette anni, è finito al Beccaria

Il ragazzo è finito in manette - Repertorio

I residenti e i passanti hanno visto fumo e fiamme uscire da una finestra e hanno dato l’allarme. Ma né loro, né i carabinieri intervenuti sul posto avrebbero mai pensato di trovarsi davanti a un incendio tanto incredibile. 

Mercoledì pomeriggio, una serra “domestica” di piante di marijuana è andata a fuoco in una casa di via Domenico Millelire, in zona San Siro, allarmando i cittadini del quartiere, convinti che ad andare a fuoco fosse l’abitazione. 

Giunti sul posto, i militari hanno invece scoperto che a provocare l'incendio erano state le lampade di un impianto per la crescita indoor di erba, di proprietà di un diciassettenne che viveva lì con la famiglia. 

L'impianto, con all'interno quattro piante di marijuana, era ricavato in una cabina di un metro per due completa di un sistema di filtraggio dell'aria ed era stato installato all'insaputa dei genitori del ragazzo.

In aggiunta alla serra, nella stanza del giovane i militari hanno trovato anche un contenitore con diciannove grammi di marijuana e un quaderno con la contabilità della vendita del prodotto, per un giro di qualche migliaio di euro. 

Per il ragazzino oltre al danno è arrivata anche la beffa: per lui si sono aperte le porte del carcere minorile Beccaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa: in fiamme la serra di marijuana di un ragazzino

MilanoToday è in caricamento