Incendi

Maxi incendio discarica a Mortara, arrestati i titolari: diedero fuoco ai rifiuti

Secondo le indagini non avevano effettuato le operazioni di recupero e smaltimento, intascando 1,8 milioni di euro, e poi diedero fuoco alla massa di rifiuti

Sono state arrestate tre persone per il maxi incendio che, a settembre 2017, interessò una ditta di smaltimento di rifiuti a Mortara (Pavia), la Eredi Berté. Due di loro, gestori dell'impianto, sono accusati di avere intascato due milioni di euro per il mancato recupero e trattamento dei rifiuti e di avere poi dato fuoco alla massa di rifiuti diventata troppo grande per essere gestita.

L'operazione è stata condotta giovedì 7 ottobre 2021 dalla guardia di finanza e dai carabinieri forestali. I tre arrestati rispondono di traffico illecito di rifiuti, incendio doloso, utilizzo ed emissione di fatture false, bancarotta fraudolenta, riciclaggio ed autoriciclaggio. Sono stati anche sequestrati oltre un milione e 800 mila euro (tra terreni, fabbricati, patrimonio finanziario e automobili), presunto frutto del profitto illecito conseguito.

I gestori dell'impianto, dopo l'incendio e la dichiarazione di fallimento della società, si sarebbero adoperati per 'nascondere' i capitali in modo che non potessero essere utilizzati per pagare i creditori dell'azienda; e, dalle intercettazioni, gli investigatori hanno dedotto una presunta intenzione degli indagati di procedere con altri traffici illeciti, in particolare dei rifiuti bruciati nell'incendio del 2017. Il terzo arrestato sarebbe coinvolto nel riciclaggio dei profitti illeciti.

Prevista ispezione Arpa proprio nel giorno dell'incendio

L'eccezionale incendio provocò tra l'altro la chiusura delle scuole per due giorni in una vasta area della Lomellina, tra Vigevano e Mortara. Qualche giorno prima del rogo, gli abitanti della zona avevano presentato esposti per odori e rumori provenienti dalla ditta (che, peraltro, si occupava di smaltire rifiuti anche per conto del Comune di Mortara): l'Arpa aveva programmato un'ispezione ma aveva dovuto rimandarla proprio al giorno in cui è scoppiato l'incendio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi incendio discarica a Mortara, arrestati i titolari: diedero fuoco ai rifiuti

MilanoToday è in caricamento