menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due auto bruciate nella notte a Milano (e il piromane ha lasciato lì la tanica vuota)

Il rogo in via delle Camelie. Bruciate una Toyota e una Fiat. Indaga la polizia

Due auto bruciate e una prova abbastanza chiara lasciata lì in strada, a due passi di quel che restava delle macchine. Incendio doloso nella notte tra domenica e lunedì a Milano, dove sono state date alle fiamme due vetture che erano parcheggiate in via delle Camelie, in zona Primaticcio. 

A bruciare sono state una Toyota Corolla e una Fiat 500, che erano in sosta una accanto all'altra. A domare il rogo sono stati i vigili del fuoco di via Messina, che hanno poi allertato gli agenti della Questura. 

I poliziotti hanno trovato sul luogo dell'incendio una tanica di benzina vuota, segno inequivocabile che dietro l'incendio c'è la mano di un piromane. I poliziotti hanno per questo subito ascoltato i proprietari della due auto, due uomini senza precedenti alle spalle che hanno raccontato di non aver ricevuto minacce negli ultimi giorni. Stando a quanto finora appreso, le fiamme sarebbero state appiccate alla Corolla e si sarebbero poi "spostate" alla seconda macchina. 

Gli agenti delle Volanti hanno sequestrato la tanica e sono ora in corso le indagini per risalire al movente di quello che sembra a tutti gli effetti un rogo doloso e per identificare il responsabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento