rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Incendi Gallaratese / Via Bolla

Tre incendi in quattro ore: bruciati 4 auto e 2 furgoni a Milano

I roghi tra le 22 e le 2 di notte in tre diverse zone

Niguarda prima, Gallaratese poi, San Siro dopo ancora. Tutto nel giro di quattro ore. Serata e notte di fuoco a Milano, dove sei mezzi sono stati bruciati in tre diversi incendi, le cui cause sono ancora tutte da accertare. 

Auto in fiamme in via Bolla: video

Il primo allarme è scattato dopo le 22 da via Racconigi. Lì ad andare in fumo sono state una Bmw cabrio, di un 39enne italiano senza nessun precedente, una Nissan Juke e un furgone Iveco. Lo stesso proprietaro del veicolo da cui è partito l'incendio, la Bmw, ha raccontato alla polizia di non aver preso l'auto perché non era in condizioni di guidare dopo aver passato la serata con gli amici. I primi accertamenti dei vigili del fuoco non hanno ancora chiarito le cause dell'incendio, ma la certezza è che il rogo è partito dalla parte posteriore del veicolo. Un dettaglio non da poco perché riporta alla mente il modus operandi di un piromane fermato tre anni fa, sempre dalla polizia. 

Verso mezzanotte il secondo incendio, in via Bolla, la strada del Gallaratese che da tempo fa i conti con degrado, criminalità e occupazioni abusive nelle case popolari dell'Aler. A bruciare sono state una Golf con targa francese intestata a una 38enne italiana e una Renault Megan di un senegalese 50enne. In questo caso i pompieri si sono già sbilanciati, non escludendo la natura dolosa delle fiamme. A chiudere la serie, alle 2 della notte, è stato un terzo rogo in via Ricciarelli, nel quartiere di San Siro, dove è bruciato un furgone che risulta intestato a una società di leasing che l'ha dato in locazione a un'azienda di Milano. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre incendi in quattro ore: bruciati 4 auto e 2 furgoni a Milano

MilanoToday è in caricamento