L'antizanzare va in cortocircuito: incendio in casa in via De Vega, sei persone intossicate

Il fumo ha causato sei intossicati, tutti in buone condizioni. Evacuato tutto il palazzo

Foto repertorio

La scintilla dalla presa elettrica. Le fiamme che si sprigionano nell'appartamento. E tutto il palazzo invaso dal fumo. Serata di paura quella di domenica in via Felice Lope de Vega, alla Barona, dove verso le 21.30 un rogo è scoppiato in un appartamento al quinto piano del condominio al civico 52. 

L'allarme, stando a quanto riferito dai soccorritori, è scattato alle 21.30. I condomini hanno evacuato in autonomia il palazzo e hanno atteso in strada l'arrivo dei vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme nell'abitazione. 

Sei persone, tutte residenti nel condominio, sono state accompagnate in ospedale perché lievemente intossicate, ma fortunatamente le loro condizioni non destano preoccupazione. 

Le fiamme, secondo quanto accertato da pompieri e poliziotti, si sono originate da un corto circuito partito da una presa a cui erano collegati un caricabatterie e un antizanzare elettrico. Donne e uomini hanno poi potuto fare ritorno nei loro appartamenti, mentre la casa teatro dell'incendio è stata dichiarata inagibile.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento