Incendi

Tre auto a fuoco a Cesano: ipotesi incendio di 'pioppini' causato dai vandali

"Già nella giornata di sabato è stato spento un incendio presso l'area della piscina causato dalla stessa idiozia", scrive il sindaco sui social

Il fumo dell'incendio (foto Fb/Simone Negri - Sindaco di Cesano Boscone)

Tre auto divorate dalle fiamme. È accaduto nella mattinata di lunedì 10 maggio in via Gramsci a Cesano Boscone (Milano), dove verso le 11 sono accorsi tre mezzi dei vigili del fuoco. 

A bruciare tre auto che sarebbero rimaste coinvolte in un rogo inizialmente scoppiato da alcuni pappi, ovvero i batuffoli bianchi che aleggiano in questa stagione e che sono i frutti dei pioppi. Questo quanto hanno riferito i cittadini che hanno chiamato il 112.

Nell'arco di circa un'ora, i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme. I rilievi per accertare le cause dell'incendio sono affidati alla forze dell'ordine, ma l'ipotesi condivisa dal sindaco della cittadina è che possa essersi trattato di un atto vandalico.

"Sembrerebbe che a determinare tale situazione siano stati dei 'pioppini' bruciati - ha scritto Simone Negri sulla sua pagina Facebook -. O meglio, qualora fosse confermato, i responsabili sarebbero i deficienti che si divertono a dar fuoco ai pioppini. Già nella giornata di sabato è stato spento un incendio presso l'area della piscina causato dalla stessa idiozia. Non credo ci siano molti commenti da fare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre auto a fuoco a Cesano: ipotesi incendio di 'pioppini' causato dai vandali

MilanoToday è in caricamento